Assicurazioni false su siti non autorizzati: truffati una trentina di automobilisti a Verona

L'istituto di vigilanza sulle assicurazioni ha divulgato la lista dei portali irregolari, già oscurati su disposizione dell’autorità giudiziaria

Immagine generica

Un lungo elenco di siti internet che proponevano assicurazioni auto, senza essere autorizzati. Con il rischio per gli automobilisti di trovarsi non solo scoperti, ma anche di incorrere, in caso di controlli, in sanzioni di quasi 900 euro e nel sequestro del veicolo. È l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni ad aver divulgato la lista dei portali irregolari, già oscurati su disposizione dell’autorità giudiziaria.

E a Verona, da inizio maggio, sono già una trentina i casi rilevati dalla Polizia locale. Proprietari di auto ignari della truffa, che avevano stipulato polizze con compagnie irregolari, trovandosi in mano assicurazioni false. Non sfuggono le anomalie agli agenti, supportati dalle nuove tecnologie. Grazie alle strumentazioni Giano, Targa System e Street Controll, nel 2018 sono stati 745 i veicoli sequestrati per irregolarità, ben due al giorno.

Per questo la Polizia locale consiglia di consultare sul sito www.ivass.it l’elenco delle imprese e degli intermediari autorizzati, oppure "Il portale dell'automobilista" gestito dal Ministero dei Trasporti per verificare in tempo reale la propria copertura assicurativa. Attenzione a chi accetta pagamenti con carte di credito ricaricabili o prepagate, irregolari secondo le normative. Così come a chi si pubblicizza, anche su whatsapp, senza indicare i propri dati identificativi; indirizzo della sede, con recapito telefonico e posta elettronica certificata; il numero e la data di iscrizione al Registro unico degli intermediari assicurativi.
I consumatori possono chiedere chiarimenti ed informazioni telefonando al numero verde dell’IVASS 800-486661, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo l’elenco dei siti irregolari già oscurati: www.assicurazioni24.online, www.arpaassicurazioni.net, www.assicuraticonlodigiana.it, www.assicurazione5giorni.com, www.assicurazionibarbato.it, www.assicurazionifast.com, www.assicurazioniistantanee.com, www.assicurazioniistantanee.it, www.assicurazionilombardo.com, www.assicurazionirestivo.it, www.assigenial.com, www.axapolizze.it, www.axassicura.com, www.axonline.it, www.balzottibroker.com, www.bertbroker.it, www.bertollibroker.com, www.brokerdiassicurazione.it, www.fantapolizze.com, www.fontassurances.com, www.franceseassicurazioni.com, www.genialassicura.com, www.insuranceswiss.com, www.lineainsurance.it, www.marzanoassicurazioni.it, www.maxsimabroker.com, www.nextassicurazioni.it, www.rcabreve.com, www.superswissassurances.it, www.swissassurances.it, www.tiriassicuro.eu, www.tiriassicuro.it, www.zorro.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • Scooter si schianta contro il guard rail nella notte: morto il conducente

Torna su
VeronaSera è in caricamento