Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

È in vigore il divieto di assembramenti, ma anche a Verona non parrebbe rispettato da tutti

Movida in Piazza Erbe

Primo venerdì sera di libertà anche per i veronesi e piazza delle Erbe torna ad essere gremita. Nonostante il divieto di assembramenti, nonostante gli appelli anche vigorosi da parte del sindaco di Verona Federico Sboarina e dell'assessore alla sicurezza Daniele Polato, in città ieri sera non sono mancati raduni di persone, alcune delle quali senza mascherine, o con le stesse abbassate, così come nel totale disinteresse verso il cosiddetto "distanziamento sociale" di almeno un metro dagli altri (non «conviventi»), imposto soprattutto dall'ordinanza regionale (più restrittiva) firmata dal governatore Zaia, quanto anche dal Dpcm del 17 maggio.

Stop consumo alcol in piazza e strade e possibilità di chiusura degli accessi, l'ordinanza del sindaco di Verona Sboarina

Sui social circolano da questa mattina diverse immagini di "denuncia", alcune postate dai cittadini persino tra i commenti della stessa pagina del sindaco chiedendo spiegazioni, ma delle quali è pur sempre lecito dubitare per quanto riguarda la data (anche se la presenza di alcune mascherine nelle immagini evidenzia si tratti comunque di giorni recenti).

Onde evitare fraintendimenti è però in ogni caso possibile accertarsi della reale presenza di persone nella serata di ieri attraverso la webcam accessibile a chiunque gratuitamente, posizionata proprio sopra piazza Erbe a Verona. Il sito skylinewebcams consente infatti di visionare anche un filmato timelaps riferito alle 24 ore precedenti. Di seguito pubblichiamo degli screenshot, a nostro parere piuttosto significativi, che rivelano la presenza di persone in piazza Erbe nella serata di ieri, venerdì 22 maggio.

Il tema degli assembramenti non è naturalmente un problema solo di Verona. In questo senso basti pensare che nella martoriata dal coronavirus (ben più di Verona) città di Brescia, il sindaco locale ha annunciato un'ordinanza che prevederà la chiusura di piazzale Arnaldo, vale a dire l'esatto equivalente in termini di "movida" di piazza delle Erbe a Verona, a causa proprio della massiccia presenza di persone durante il primo venerdì sera della "Fase 2" post riaperture del 18 maggio. 

Post Facebook ordinanza piazzale Arnaldo sindaco di Brescia Emilio Del Bono

Post Facebook ordinanza piazzale Arnaldo del sindaco di Brescia Emilio Del Bono

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento