Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca piazza Righetti

Asfalto rovinato a Quinzano, individuata la ruspa "colpevole"

Gli agenti della polizia municipale sono riusciti a risalire al proprietario del mezzo, una ditta di Pescantina, che ora dovrà ripristinare a sue spese il danno

 La polizia municipale ha individuato il veicolo responsabile del danneggiamento dell’asfalto di piazza Righetti, via Lavello e via San Rocchetto, a Quinzano. Si tratta di una piccola ruspa cingolata scaricata il mese scorso in piazza a Quinzano per eseguire dei lavori all’interno di un’area privata. Il conducente, dovendo tornare indietro perché la strada era diventata troppo stretta, aveva provocato il danneggiamento di un centinaio di metri d’asfalto. Un funzionario della Circoscrizione, visto l’autocarro sul quale era stata caricata la ruspa e sapendo che non erano previsti lavori in zona, aveva scattato alcune foto così da fornire tutte le informazioni ai vigili di quartiere.

Gli agenti sono così risaliti al proprietario del mezzo, una ditta di Pescantina, che ora dovrà ripristinare a sue spese il danno. Durante gli accertamenti è anche emerso che la ruspa, un mezzo d’opera, non era stato immatricolato e stava circolando senza copertura assicurativa. La polizia municipale ha perciò avvertito il proprietario del veicolo delle violazioni a suo carico per un importo complessivo di oltre 1.600 euro, sanzione che verrà stabilita dal Prefetto dato che non è ammesso in questi casi il cosiddetto pagamento in misura ridotta, entro 60 giorni. Sono ora in corso di notifica dei verbali di violazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asfalto rovinato a Quinzano, individuata la ruspa "colpevole"

VeronaSera è in caricamento