5 ascensori in funzione nelle stazioni scaligere, ma non a Parcheggio Centro

I consiglieri comunali del PD Bertucco e Vallani si congratulano con le Ferrovie per aver completato i lavori e attaccano il Comune di Verona per l'enorme ritardo sulla struttura sorta nell'area del ex Gasometro

Grazie ad un investimento economico complessivo di 500mila euro, il 18 marzo sono entrati in funzione cinque nuovi ascensori nelle stazioni veronesi: tre di questi nella stazione di Porta Vescovo e due in quella di San Martino Buon Albergo. 
Realizzati con una struttura di metallo e pareti in cristallo per consentire la visione all’esterno, sono dotati dei più moderni standard tecnologici. Un sistema di videosorveglianza garantisce sicurezza e tempestività di intervento in caso di mal funzionamento.

Quelli invece ancora non sono a disposizione dei cittadini dopo due anni di attesa, sono quelli del parcheggio Centro, sorto sulle ceneri dell'ex Gasometro. A sottolineare questo problema sono i consiglieri comunali del Partito Democratico Stefano Vallani e MIchele Bertucco. 

Facciamo un plauso alle Ferrovie che hanno completato e messo in funzione gli ascensori alla stazione di Porta Vescovo, attesissimi in quanto contribuiscono a rendere più fruibile la seconda stazione di Verona dove ogni trenta minuti si ferma un treno per Venezia, cosa non da poco. Ancora oggi siamo invece in attesa che persone con problemi motori possano spostarsi dai torpedoni e dalle auto in sicurezza e in modo agevole utilizzando gli ascensori di Lungadige Galtarossa legati al Parcheggio Centro.
È una situazione insostenibile a fronte della stagione turistica già avviata e a fronte del fatto che con Pasqua alle porte, la città sarà invasa dai turisti.
Il biglietto da visita offerto è un parcheggio che, ancora incompleto del minimo necessario a distanza di due anni, ha ancora gli ascensori da mettere in funzione.
L'appello all'assessore Ambrosini affinché si attivi con la Provincia per rimuovere gli ostacoli squisitamente burocratici. Contemporaneamente il consigliere Vallani presenterà un'interrogazione in Consiglio comunale per cercare di sbloccare la situazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento