Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Massimo / Via Lugagnano

Scoperto traffico illecito di rifiuti, stoccati anche in capannoni di Verona

L'operazione dei carabinieri del nucleo operativo ecologico di Milano ha portato a venti arresti e al sequestro di sei capannoni, uno dei quali a Verona, in cui sarebbero stati immagazzinati 11mila metri cubi di rifiuti

Un business illecito che in pochi mesi aveva fruttato più di un milione di euro è stato scoperto dai carabinieri del nucleo operativo ecologico (Noe) di Milano, seguendo la scia di un'indagine che già lo scorso febbraio aveva portato a quindici arresti e che coinvolge anche il territorio veronese. L'operazione delle forze dell'ordine vuole stroncare un traffico illecito di decine di migliaia di tonnellate di rifiuti che principalmente dalla Campania venivano stoccati in discariche abusive tra la Lombardia e il Veneto.

IL VIDEO DEI CARABINIERI DEL NOE

I reati contestati sono: traffico illecito di rifiuti, realizzazione di discariche abusive e intestazione fittizia di beni. Gli arresti eseguiti oggi, 4 giugno, sono venti, come riportato da MilanoToday: dodici in carcere e otto ai domiciliari. Ed oltre agli arresti, i militari hanno sequestrato sei capannoni, uno dei quali a Verona, in cui sarebbero stati immagazzinati 11mila metri cubi di rifiuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto traffico illecito di rifiuti, stoccati anche in capannoni di Verona

VeronaSera è in caricamento