menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rovista in un'auto in via Pallone, il proprietario lo scopre e la polizia lo arresta

L'arrestato è un cittadino italiano di 43 anni, iniziali F.G., pluripregiudicato per reati specifici. Ed è stato portato in carcere per tentato furto aggravato

Un cittadino italiano è stato arrestato dalla polizia di Verona per tentato furto aggravato.

Intorno alle 18.15 di sabato, 14 aprile, alla centrale operativa della questura, era giunta la chiamata di un cittadino che segnalava la presenza, all'interno della propria autovettura parcheggiata in via Pallone, di un uomo intento a rovistare nel vano portaoggetti. La volante, giunta sul posto, ha individuato immediatamente l'auto e, a poca distanza, un uomo che si stava allontanando verso piazza Bra con in mano un'asta di ferro. Il cittadino, nel frattempo, era rimasto al telefono con il 113, ha confermato che l'uomo individuato dalla polizia era lo stesso visto poco primo nella sua auto.

I poliziotti hanno così bloccavano immediatamente il sospetto, il quale è stato trovato in possesso di forbicine, coltellino monouso e altri grimaldelli utili allo scasso. L'arrestato è stato chiuso nell'auto di servizio e gli agenti hanno poi constatato che l'auto del cittadino che aveva chiesto aiuto aveva il finestrino anteriore del lato passeggero era completamente abbassato e la portiera era aperta senza segni di forzatura o danneggiamenti. L'arrestato era riuscito con destrezza ad abbassare il finestrino, senza provocare alcun danno, riuscendo poi ad entrare nell'autovettura per rovistare al suo interno. Da un primo controllo, il proprietario dell'auto ha notato che nulla sembrava essere stato rubato.

L'arrestato è un cittadino di 43 anni, iniziali F.G., pluripregiudicato per reati specifici, già sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziari. Questa mattina si è svolto il rito direttissimo e il giudice ha convalidato l'arresto, disponendo la custodia in carcere in attesa dell'udienza prevista per l'1 giugno 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento