Sorpreso a tagliare pneumatici in un parcheggio di Villafranca e arrestato

Il primo ad accorgersi del fatto è stato il proprietario di una vettura, il quale si è scontrato con l'uomo per fermarlo, facendosi poi aiutare anche dalla sua compagna

Carabinieri di Villafranca

Domenica scorsa, 23 agosto, i carabinieri di Villafranca di Verona hanno arrestato un cittadino italiano per danneggiamento aggravato. Le iniziali del nome dell'arrestato sono M.R., è un uomo del '77 che risulta residente nel milanese, ma di fatto sarebbe senza fissa dimora.

I fatti sarebbero avvenuti all'esterno della sala slot di Via Portogallo a Villafranca. M.R. si trovava nel parcheggio quando è stato sorpreso a tagliare i pneumatici di un'auto. Il primo ad accorgersi del fatto è stato il proprietario della vettura, il quale si è scontrato con l'uomo per fermarlo. In seguito, è intervenuta in soccorso anche la compagna della vittima. Alla scena ha assistito un cittadino, che ha chiamato i carabinieri.

I militari giunti sul posto hanno sequestrato le cesoie di M.R., il quale è stato arrestato e portato nelle camere di sicurezza della locale caserma.

Ieri mattina, l'arresto è stato convalidato ed M.R. è stato condannato a cinque mesi e dieci giorni di reclusione. La pena è stata sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Il Veneto dal 16 gennaio è la Regione più a rischio zona rossa con il prossimo Dpcm

  • La zona arancione che in Veneto durerà almeno fino al 15 gennaio spiegata semplice

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento