Marijuana in garage ed hashish in camera, arrestato per spaccio

L'arresto è stato compiuto dai poliziotti della Squadra Mobile di Verona

Lo stupefacente trovato dai poliziotti veronesi

Ieri mattina, 25 settembre, in Via Colli Berici, a Verona, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato in flagranza M.D., cittadino croato ma nato a Verona nel 1999, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti hanno eseguito una perquisizione nella sua abitazione ed hanno trovato, tra i vestiti di un'armadio della camera da letto, un involucro di nylon nero contenente 22 piccole dosi di circa 14 grammi di hashish. Inoltre, in un altro involucro di cellophane, sono stati rinvenuti altri 4 grammi di hashish, suddivisi in 6 pezzi. Occultato sopra l’armadio, poi, è stato trovato un barattolo in vetro contenente del 51 grammi di hashish in una pellicola di cellophane.
Durante la perquisizione, è stata anche sequestrata un'agenda del 2019 con annotate cifre e soprannomi.
L'attività di polizia giudiziaria ha interessato anche il garage dell'abitazione di M.D., dove sono stati trovati 23 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione ed un grosso involucro composto da più strati di nylon con all'interno tracce probabilmente di marijuana.

Questa mattina, a seguito della celebrazione della direttissima, è stato convalidato l'arresto e disposto l'obbligo di firma tre volte a settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Il Veneto dal 16 gennaio è la Regione più a rischio zona rossa con il prossimo Dpcm

  • La zona arancione che in Veneto durerà almeno fino al 15 gennaio spiegata semplice

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Rt del Veneto «sfiora» il valore 1, ma la Regione finisce comunque in zona arancione, perché?

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

Torna su
VeronaSera è in caricamento