menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri ad Arcole

Carabinieri ad Arcole

Arcole: trovato con due grammi di hashish, in casa ne aveva quasi un etto

I carabinieri della Radiomobile di San Bonifacio hanno arrestato C.M., cittadino marocchino 28enne dimorante ad Arcole

Nella notte scorsa, i carabinieri della Radiomobile di San Bonifacio hanno arrestato C.M., cittadino marocchino 28enne dimorante ad Arcole, nullafacente, clandestino e con precedenti di polizia.

Durante un normale controllo stradale, il giovane è stato trovato a bordo di un veicolo insieme ad altri due ragazzi del posto ed il suo comportamento è sembrato sospetto ai militari. È stato dunque effettuato un controllo più approfondito e negli abiti dello straniero sono stati trovati due grammi di hashish.
I carabinieri hanno deciso di estendere la perquisizione al domicilio dello straniero. Lì sono stati trovati altri involucri dal peso complessivo di 74 grammi sempre di hashish. Lo stupefacente, già suddiviso in dosi, è stato sequestrato insieme ad altro materiale per il confezionamento delle dosi.

Il cittadino marocchino è stato dichiarato in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza di San Bonifacio, in attesa di comparire domani davanti al giudice monocratico del tribunale di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento