rotate-mobile
Giovedì, 30 Novembre 2023
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Sorpreso mentre cede della droga ad un minorenne: arrestato dalla polizia nel piazzale della stazione

L'arresto è avvenuto davanti alla stazione ferroviaria nell’area riservata alle fermate dei bus

Un uomo di 33 anni è stato arrestato, pochi giorni fa, dalla polizia ferroviaria di Verona poiché avrebbe «venduto una dose di hashish ad un minore». Lo si apprende da una nota della questura scaligera che poi spiega come il giovane sarebbe stato individuato durante un controllo, eseguito in collaborazione con l'unità cinofila della polizia locale di Verona. L'arresto, secondo quanto viene riportato dalla questura, è avvenuto nel piazzale XXV Aprile, davanti alla stazione ferroviaria, nell’area riservata alle fermate dei bus.

L'uomo sarebbe dunque stato arrestato proprio mentre avrebbe ceduto della droga ad uno studente di passaggio. Gli agenti della squadra di polizia giudiziaria compartimentale e del settore operativo polizia ferroviaria di Verona Porta Nuova, avrebbero pertanto sottoposto il trentatreenne ad una perquisizione personale, rinvenendo e sequestrando il denaro appena incassato, ritenuto dagli agenti «provento dell’attività di spaccio». L'uomo arrestato in flagranza per il reato di «cessione di stupefacenti», è stato infine condotto in carcere e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre cede della droga ad un minorenne: arrestato dalla polizia nel piazzale della stazione

VeronaSera è in caricamento