Nascondeva cocaina in un calzino, i carabinieri la trovano e lo arrestano

A finire nei guai un cittadino albanese, classe '93, incensurato, dimorante in Via Macello. Il sospetto è che l'area in cui spacciasse fosse proprio quella del Vecchio Macello

Carabinieri di Verona

Nei primi giorni di giugno, i carabinieri di Verona hanno attuato specifici servizi di osservazione per il contrasto all'attività di spaccio, con particolare attenzione alla zona del Vecchio Macello, segnalata come punto di smercio di sostanze stupefacenti. Così, proprio nelle vicinanze della trattoria Vecio Macello, i militari hanno controllato se effettivamente vi fossero strani traffici da quelle parti. In effetti, sembrava esserci un continuo via vai dal portone di fianco la trattoria.

In particolare, un ragazzo continuava a guardarsi nervosamente intorno, quasi per accertarsi che nessuno lo potesse osservare. Poi, calatosi a terra, è rimasto a lungo piegato, per poi andar via a passo svelto. Immediatamente, i carabinieri hanno deciso di identificarlo. Era un cittadino albanese, classe '93, incensurato, dimorante proprio in Via Macello.
Durante le fasi del controllo, il cellulare del giovane non ha mai smesso di squillare. Questo dettaglio, unito al fare sospetto del ragazzo, hanno convinto ancor di più i carabinieri a procedere con verifiche più approfondite sul suo conto. È iniziata così una perquisizione dell'abitazione del ragazzo. E proprio nel posto più impensabile, il giovane aveva nascosto ciò che i militari cercavano. All'interno di un calzino blu, posto sotto la federa di un passeggino, i militari hanno trovato 34 grammi di cocaina, suddivisa in sacchetti neri e pronta per lo smercio, ed un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato dunque arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giudice con rito direttissimo ha convalidato l'arresto e disposto la misura del divieto di dimora nel territorio comunale di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento