rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Veronetta / Via Scrimiari

Cerca di disfarsi della cocaina e scappa, spacciatore arrestato a Verona

È un 35enne libico, iniziali T.R., pluripregiudicato per reati specifici. Ad arrestarlo sono stati i poliziotti veronesi nei pressi della sua abitazione in via Scrimiari

Gli agenti della sezione antidroga della polizia di Verona hanno sequestrato nei giorni scorsi circa 60 grammi tra cocaina, eroina e morfina e  arrestato un 35enne libico, iniziali T.R., pluripregiudicato per reati specifici.

Dopo una scrupolosa attività di appostamento, le indagini hanno permesso di intercettare lo straniero in prossimità della sua abitazione in via Scrimiari. L'uomo, alla vista degli agenti, ha tentato di allontanarsi, gettando a terra un grosso involucro contenente circa 55 grammi di cocaina.
Dopo aver raggiunto e fermato lo straniero, i poliziotti hanno perquisito la sua abitazione, trovando altri quattro grammi tra morfina ed eroina, materiale di confezionamento dello stupefacente e 120 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio.

L'uomo, dopo le attività di rito, è stato accompagnato presso in carcere a Montorio. Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di disfarsi della cocaina e scappa, spacciatore arrestato a Verona

VeronaSera è in caricamento