rotate-mobile
Cronaca San Bonifacio / Piazza del Popolo

Pregiudicato per stupefacenti, evade dai domiciliari e ora passerà il Natale in carcere

Si tratta di un cittadino 32enne di origine marocchina e con diversi precedenti penali in materia di stupefacenti, arrestato dai carabinieri dopo l'ennesima evasione dei domiciliari

I carabinieri di San Bonifacio, coadiuvati dai quelli della Compagnia di Intervento Operativo del 4° Battaglione “Veneto” di stanza a Mestre, nella serata di ieri hanno tratto in arresto B.T., trentaduenne di origine marocchina, nullafacente, irregolare, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti ed altro.

Nei confronti dello straniero, già sottoposto agli arresti domiciliari presso il Comune di San Bonifacio a seguito di un arresto per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, la Corte d’Appello di Venezia ha aggravato la misura cautelare, sostituendola con quella del carcere, proprio in virtù delle numerose violazioni alle prescrizioni cui era incorso nelle settimane scorse che non erano sfuggite agli attenti controlli giornalieri dei militari.

Tra gli episodi più gravi di cui lo straniero si era reso responsabile, figura un’evasione dagli  arresti domiciliari ed il possesso di stupefacente all’interno della sua abitazione. Ora trascorrerà le feste presso la Casa Circondariale di Verona-Montorio in cui è stato condotto dopo la notifica del provvedimento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pregiudicato per stupefacenti, evade dai domiciliari e ora passerà il Natale in carcere

VeronaSera è in caricamento