Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Doveva essere in carcere, era in piazza Bra. 44enne arrestato a Pasqua

L'uomo doveva scontare la pena di un anno, due mesi e due giorni di carcere per reati contro il patrimonio e la persona. È stato portato a Montorio dai carabinieri veronesi

Foto di repertorio

Durante le festività pasquali appena trascorse, i carabinieri veronesi hanno eseguito mirati servizi per garantire sicurezza ai cittadini rimasti in città ed ai molti turisti arrivati. Alcuni di questi servizi hanno riguardato i furti e lo spaccio di stupefacenti, altri il controllo delle strade con una sanzione particolarmente elevata per un automobilista ubriaco. Ma, nel giorno di Pasqua, in piazza Bra, i carabinieri di Verona sono riusciti anche a rintracciare ed arrestare un italiano 44enne, destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Verona. L'uomo doveva scontare la pena di un anno, due mesi e due giorni di carcere per reati contro il patrimonio e la persona. L'arrestato è stato condotto nel carcere di Montorio.

Inoltre, i carabinieri di San Giovanni Lupatoto hanno deferito in stato di libertà tre donne nigeriane di 41, 26 e 25 anni perché, sottoposte a controllo mentre si trovavano nel centro cittadino, hanno fornito false generalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva essere in carcere, era in piazza Bra. 44enne arrestato a Pasqua

VeronaSera è in caricamento