Fermato alla guida ubriaco: prima gli insulti, poi pugni e calci ai carabinieri, infine l'arresto

In manette un uomo di 53 anni già pregiudicato per precedenti vari reati

I carabinieri in azione

Nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 24 gennaio, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato a San Giovanni Lupatoto un cittadino legnaghese 53enne, con l'accusa di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, infatti, già pregiudicato per vari reati, è stato sorpreso alla guida di un autoveicolo in stato di ebbrezza alcolica. Una volta fermato, il 53enne ha iniziato ad inveire contro i militari, arrivando persino a strattonarli e a colpirli con calci e pugni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta arginata la furia scomposta dell'uomo, il 53enne è stato condotto in caserma e, dopo l'espletamento delle formalità di rito, il signore arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Verona Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento