Giovane prova ad estorcere soldi per la droga alla madre: i carabinieri lo arrestano

Si tratterebbe di un ragazzo 26enne, disoccupato e con piccoli precedenti di polizia

Carabinieri

I militari della stazione carabinieri di Monteforte d’Alpone riferiscono di aver arrestato nella serata di ieri, venerdì 27 dicembre, un 26enne disoccupato e con piccoli precedenti di polizia, per il reato di "tentata estorsione" nei confronti della madre.

La donna, secondo quanto riportato dai carabinieri, sarebbe una 56enne separata dal marito, la quale da qualche mese avrebbe scoperto che il figlio sarebbe un assuntore di droga. Nel tentativo di frenarne l'uso da parte del giovane, la madre lo avrebbe in precedenza mandato ad abitare con il padre in un Comune limitrofo. Da quel momento, tuttavia, secondo ciò che riportano i militari dell'Arma, il ragazzo avrebbe cominciato a chiederle insistentemente dei soldi per comprarsi la sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando dunque al resoconto dei militari dell'Arma, tale comportamento sarebbe proseguito sino al tentativo di ieri, quando il giovane avrebbe danneggiato la porta dell’abitazione ed avrebbe tentato invano di farsi consegnare dalla madre la somma di 70 euro. Ad attenderlo in questo caso, dopo la segnalazione pervenuta dalla madre, vi sarebbero però stati i carabinieri che, a quel punto, spiegano di averlo arrestato e condotto in carcere a Montorio, in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si svolgerà nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento