rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca San Bonifacio / Autostrada Serenissima

Rubano in un'area di servizio a Soave, bloccati ed arrestati a Gemona

Sono un 35enne di nazionalità croata e un 58enne bosniaco, portati in carcere a Udine. Nel bagagliaio dell'auto in cui viaggiavano è stato ritrovato quanto era stato sottratto da un'auto in sosta in A4

Ieri, 11 ottobre, un 35enne di nazionalità croata e un 58enne bosniaco sono stati fermati da una pattuglia della sottosezione della polizia stradale di Amaro lungo l'autostrada A23, nel territorio comunale di Gemonia, in Friuli. La loro auto era stata segnalata ed in effetti nel bagagliaio gli agenti hanno trovato del materiale che risultava rubato. Il furto si sarebbe consumato il giorno prima nell'area di servizio Scaligera Est, sull'autostrada A4, all'altezza di Soave, come riportato da UdineToday.

I due uomini sono stati accusati di furto aggravato in concorso e ricettazione e sono stati portati in carcere. L'ipotesi è che il 35enne e il 58enne abbiano portato via uno zaino, un pc ed una carta d'identità da un'auto in sosta nell'area di servizio scaligera. Quanto sottratto è stato ritrovato nell'auto dei due sospettati, insieme ad un coltellino a serramanico modificato per essere utilizzato come arnese da scasso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano in un'area di servizio a Soave, bloccati ed arrestati a Gemona

VeronaSera è in caricamento