Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Tenta il furto in un supermercato, ma all'uscita trova i carabinieri: arrestato un 36enne

Si tratta di un cittadino romeno domiciliato a Verona

Carabinieri - immagine d'archivio via TrevisoToday

I carabinieri della sezione radiomobile di Treviso riferiscono di aver arrestato, nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto, un cittadino romeno di 36 anni, pregiudicato e domiciliato a Verona. Secondo i militari l'uomo si sarebbe reso responsabile di un furto di prodotti di cancelleria, nonché di prodotti per l’igiene personale. Nel complesso il valore della merce sarebbe pari a un importo di circa 600 euro.

Il furto, secondo quanto riferito dai militari, sarebbe stato messo a segno all'interno del supermercato "Mega" in via Noalese a Treviso. L’uomo avrebbe inizialmente stipato la merce dentro una borsa e, in seguito, sarebbe passato dall'uscita riservata ai clienti che non hanno svolto acquisti. Smascherato dall'antifurto, il 36enne avrebbe quindi provato a gettare la refurtiva sotto un bancale cercando di raggiungere l’uscita il più in fretta possibile.

Secondo quanto raccontato anche da TrevisoToday, proprio mentre il cittadino romeno stava uscendo, nel parcheggio del supermercato stava casualmente transitando un equipaggio del Nor per un controllo ordinario. Attratti dalle urla di una cassiera intenta a richiamare la loro attenzione, i carabinieri sarebbero quindi intervenuti per bloccare il soggetto in fuga.

Il 36enne è stato in seguito trattenuto nella camere di sicurezza del comando dei carabinieri, in attesa di comparire venerdì mattina, alle ore 12, davanti al Tribunale di Treviso per l’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il furto in un supermercato, ma all'uscita trova i carabinieri: arrestato un 36enne

VeronaSera è in caricamento