Cronaca Santa Lucia e Golosine / Stradone Santa Lucia

Scoperti mentre rubano 35 chili di rame, arrestati due ladri a Verona

Il materiale metallico è stato portato via da un edificio di proprietà delle Ferrovie dello Stato, che si trova vicino al bivio di Santa Lucia

Ieri pomeriggio, 19 aprile, intorno alle 14.30, gli agenti di polizia di Verona hanno arrestato due uomini originari della Romania per il reato di furto aggravato in concorso.

I due sono stati intercettati in seguito ad una richiesta di intervento arrivata alla centrale operativa della questura. Nello specifico, il segnalante ha affermato di aver notato nei pressi di via Mantovana due uomini intenti ad armeggiare su alcuni fili contenenti del rame. Il cittadino si era insospettito poiché nella zona erano già avvenuti dei furti di materiale metallico in passato, e ha raccontato di essersi avvicinato ai due stranieri e di aver chiesto loro se fossero stati autorizzati a prelevare il rame. I due uomini gli avevano risposto di sì, ma il cittadino ha chiamato comunque il 113.

Grazie a quella chiamata, gli agenti delle Volanti sono potuti giungere sul posto rapidamente e hanno individuato senza fatica i due soggetti che si stavano allontanando in sella a due biciclette e con due zaini pieni di rame.

I due arrestati sono A.T.N. di 31 anni e G.C.E. di 28 anni, entrambi di nazionalità romena, e sono stati fermati dagli agenti dopo un inseguimento che ha coinvolto tre equipaggi di polizia. Si erano accorti dell'arrivo delle pattuglie e avevano deciso di abbandonare zaini e biciclette e di nascondersi. Uno si era rifugiato in un deposito che si trova in una via traversa a via Mantovana e l'altro si era infilato sotto ad una fitta siepe. Intercettati entrambi nei loro nascondigli, i fuggitivi sono finiti in manette. Gli accertamenti effettuati successivamente hanno fatto emergere, in capo ad A.T.N., diversi precedenti penali per ricettazione, rapina e furto. Il più giovane dei due era, invece, gravato da precedenti per rapina.

Questa mattina, entrambi i soggetti sono apparsi davanti al giudice che, dopo la convalida dell'arresto, ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.
I trentacinque chili di rame, ritrovati all'interno degli zaini dei due stranieri, sono stati sottoposti a sequestro. Gli accertamenti effettuati dagli agenti hanno consentito di individuare con precisione il luogo in cui erano stati prelevati: un edificio di proprietà delle Ferrovie dello Stato, che si trova vicino al bivio di Santa Lucia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti mentre rubano 35 chili di rame, arrestati due ladri a Verona

VeronaSera è in caricamento