Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Borgo Milano / Viale Manzoni

Non rispetta l'obbligo di firma e viene sorpreso a rubare in un supermercato

Il giovane di 19 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo il furto al Lidl di Via Manzoni, a Verona. All'obbligo di firma era stato sottoposto per un altro furto

Ieri sera, 10 settembre, i militari della sezione Radiomobile dei carabinieri di Verona sono intervenuti al Lidl di Via Manzoni. All'interno del supermercato, era stato segnalato un giovane sorpreso nel tentativo di rubare generi alimentari.
L'immediato intervento dei carabinieri ha consentito di rintracciare e fermare vicino all'attività commerciale un marocchino di 19 anni risultato poi essere l'autore del fatto.

Gli operanti hanno portato il ragazzo in caserma ed interrogando la banca dati delle forze dell'ordine hanno scoperto che sul 19enne gravava un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, per violazione degli obblighi imposti dal giudice. Il giovane era stato recentemente sottoposto all'obbligo di firma in quanto responsabile di un altro furto aggravato. Tuttavia, il ragazzo aveva più volte disatteso la prescrizione ed il tribunale aveva così disposto nei suoi confronti la custodia in carcere.

Dopo l'arresto di ieri, ragazzo è stato dunque portato alla casa circondariale di Montorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta l'obbligo di firma e viene sorpreso a rubare in un supermercato

VeronaSera è in caricamento