Cronaca Centro storico / Corso Porta Nuova

Fermato con dosi di cocaina ed eroina in Corso Porta Nuova, a casa spunta altra droga

Sequestrati 20 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, 11 boccette di metadone e 300 euro

Carabinieri Verona

Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 13 novembre, i carabinieri della Sezione Radiomobile riferiscono di aver arrestato un cittadino tunisino di 41 anni sorpreso in Corso Porta Nuova con addosso 5 dosi di cocaina e 4 di eroina, già pronte per lo spaccio. Considerato che l'uomo avrebbe avuto dei precedenti specifici e sarebbe inoltre già stato sottoposto alla misura dell'obbligo di firma, sempre per spaccio di stupefacenti, i carabinieri spiegano di aver così deciso nella circostanza di perquisire la sua abitazione.

L'uomo, in base a quanto riportato dai militari dell'Arma, avrebbe cercato di far credere di dimorare in via Fincato, ma i carabinieri spiegano di averlo in precedenza notato bazzicare in un altro punto della città. È stato così individuato il suo vero domicilio e la perquisizione lì eseguita avrebbe infine permesso ai militari di recuperare altro stupefacente, oltre a del denaro che i carabinieri ritengono «illecitamente guadagnato».

I carabinieri riferiscono quindi di aver sequestrato 20 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, 11 boccette di metadone e 300 euro in contanti. Il cittadino tunisino ha passato la notte nelle camere di sicurezza di via Salvo d'Acquisto e questa mattina è comparso davanti al Giudice: arresto convalidato, disposta la misura della custodia cautelare in carcere, mentre il processo è stato rinviato al 3 febbraio 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con dosi di cocaina ed eroina in Corso Porta Nuova, a casa spunta altra droga

VeronaSera è in caricamento