Trovato con cocaina ed eroina in tasca: pregiudicato arrestato dai carabinieri

L'uomo è un cittadino tunisino pregiudicato classe '86, fermato nei pressi di via Trieste

Nella mattina di oggi, sabato 10 febbraio, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona hanno tratto in arresto un tunisino pregiudicato classe '86.

I militari lo avevo sottoposto ad un semplice controllo in via Trieste, ma considerato l'insolito e sospetto stato di agitazione dell'uomo, hanno deciso di procedere a una perquisizione personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito ai controlli il cittadino tunisino ha dovuto vuotare il sacco, o per meglio dire le tasche. È stato infatti trovato in possesso di 16,40 grammi di eroina e 3,80 grammi di cocaina. Come se tutto ciò non bastasse, aveva con sé anche i soldi provento dell’attività di spaccio, circa 790 euro. L’arresto dovrà ora essere convalidato dal GIP nell’udienza che si terrà lunedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Virus: 15 nuovi casi totali di positivi in Veneto, 6 sono a Verona che segna zero morti in 24 ore

Torna su
VeronaSera è in caricamento