Fermato in auto con della droga, i finanzieri gli trovano a casa circa un chilo di marijuana

L'arrestato è un 54enne residente a Vestenanova, scoperto grazie al fiuto del cane "Efrem"

Marijuana sequestrata - immagine d'archivio

finanzieri della Compagnia di Soave, coadiuvati da una pattuglia cinofila della Compagnia di Villafranca di Verona, hanno arrestato in flagranza di reato un 54enne residente a Vestenanova. L'operazione rientrava nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici di sostanze stupefacenti.

I finanzieri, nel corso di un controllo stradale, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo al volante, hanno richiesto l’intervento dell’unità cinofila che ha prontamente individuato la presenza di droga addosso al guidatore. Grazie all’infallibile fiuto del cane antidroga "Efrem", è stato infatti possibile rinvenire circa 0,4 grammi di infiorescenze di marijuana. La sostanza stupefacente era racchiusa in una carta da tabacco che il soggetto, dopo essersi accorto della presenza dei finanzieri, aveva accuratamente occultato nei pressi del bar dove aveva sostato in precedenza.

La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione del fermato, ha consentito di rinvenire e sequestrare quasi 1 chilo di marijuana, riposta in soffitta per l’essicamento. Nel corso dell’udienza per direttissima celebrata nella giornata di ieri, giovedì 22 novembre, il giudice ha condannato l'uomo ad un anno ed otto mesi di reclusione, disponendo anche l’obbligo di firma e il pagamento di una multa pari a 6.000 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento