menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Aveva con sé hashish e marijuana, scoperto grazie al fiuto del cane Kuma

Un 26enne pakistano è stato arrestato dalla polizia municipale di Verona per detenzione di sostanze stupefacenti nella zona dei Bastioni di circonvallazione Oriani

La polizia municipale di Verona ha arrestato ieri pomeriggio, 9 marzo, un 26enne pakistano per detenzione di sostanze stupefacenti nella zona dei Bastioni di circonvallazione Oriani.

L'operazione, volta a contrastare lo spaccio ai minorenni, è scattata con l'ausilio del cane Kuma della polizia locale di Venezia. Il cittadino pakistano era appena andato in Questura per l'obbligo di firma impostogli in seguito a reati sempre attinenti la droga e aveva con sé 64 grammi di hashish e marijuana nascosti anche nelle parti intime. Il loro odore però non è sfuggito al naso di Kuma.

L'attività ha permesso di identificare una decina di assuntori di droga, tra cui alcuni minorenni, segnalati alla Prefettura. Controlli sono stati effettuati anche in zona Stazione dove sono stati identificati 12 persone e 8 veicoli.

Stamattina, il 26enne ha patteggiato una pena di sei mesi di reclusione e 1.000 euro di multa ed è stato messo in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento