menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Valeggio sul Mincio (Foto di repertorio)

Carabinieri di Valeggio sul Mincio (Foto di repertorio)

Doveva scontare due mesi di arresti domiciliari, rintracciato a Valeggio

È un mantovano, iniziali M.F. classe '73, responsabile di guida in stato di ebrezza. L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri della stazione locale

Nel passato fine settimana, i carabinieri della compagnia di Peschiera del Garda hanno svolto mirati servizi di controllo del territorio, culminati con due arresti in due diverse operazioni. La prima è stata quella portata a termine dagli uomini della stazione di Bussolengo che hanno arrestato una donna per il furto di un albero di Natale e di alcuni addobbi dal Flover.

Il secondo arresto è stato operato invece dai carabinieri della stazione di Valeggio sul Mincio. Un mantovano, iniziali M.F. classe '73, si era reso responsabile di guida in stato di ebrezza e, per tale reato, doveva scontare due mesi di arresti domiciliari e il pagamento di una multa di 2.000 euro. L'ordine era stato emesso dalla Procura della Repubblica di Brescia.

M.F., dopo accurate ricerche, è stato rintracciato dai militari di Valeggio sul Mincio ed ora si trova ai domiciliari nella propria abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento