menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava nelle borsette delle infermiere, arrestato all'ospedale di Borgo Roma

L'uomo è stato tratto in arresto dalla polizia per furto aggravato continuato ed è stato condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione e al pagamento di 300 euro di multa, con pena sospesa

Nella mattina di giovedì 5 gennaio, un'infermiera del reparto di dialisi dell'ospedale di Borgo Roma ha sorpreso un estraneo mentre rovistava all'interno della propria borsetta, precedentemente chiusa all’interno di un armadietto messo a disposizione del personale dell’ospedale.

Alle urla della signora sono sopraggiunte immediatamente altre colleghe che prontamente hanno bloccato l'individuo per poi avvisare la polizia che ha inviato sul posto un equipaggio in servizio di controllo del territorio. I poliziotti, giunti nel reparto di dialisi, hanno accertato la mancanza di tre borse, originariamente chiuse a chiave all’interno degli armadietti, di 230 euro, oltre alle tessere sanitarie e ai bancomat. Tutta la refurtiva è stata ritrovata, perquisendo l'uomo bloccato dalle infermiere. 

Si trattava di F.D., classe '49, originario di Felonica (MN) ma in Italia senza fissa dimora, pregiudicato per reati analoghi. L'uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato continuato.

Oggi, 7 gennaio, si è celebrato il rito per direttissima. F.D. è stato condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione e al pagamento di 300 euro di multa. La pena è stata sospesa e al termine delle formalità di rito, il reo è stato rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento