rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sona / Via Casella

Arresto cardiaco in casa, provvidenziale intervento a Sona con il defibrillatore del campo sportivo

Le prime manovre rianimatorie sono state possibili grazie all'ausilio del defibrillatore presente nel campo sportivo di Sona

I soccorritori del Suem 118 riferiscono di essere intervenuti quest'oggi, lunedì 4 aprile, nel Comune di Sona dove una persona è finita in arresto cardiaco mentre si trovava a casa. L'episodio è avvenuto intorno alle ore 18 circa. In base alle prime informazioni disponibili, ad essere provvidenziale è stato l'intervento iniziale di alcuni astanti presenti nell'abitazione, i quali hanno potuto eseguire le prime manovre rianimatorie, in particolare ricorrendo all'ausilio di un defibrillatore presente nel campo sportivo del Comune veronese.

In seguito, è giunta sul posto un'automedica che ha prestato le ulteriori cure necessarie al paziente. Quest'ultimo, infine, è stato accompagnato d'urgenza in codice rosso presso l'ospedale scaligero di Borgo Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco in casa, provvidenziale intervento a Sona con il defibrillatore del campo sportivo

VeronaSera è in caricamento