Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Vede i carabinieri in stazione a Verona e si mette a correre: nelle mutande nascondeva dell'hashish

Si tratta di un uomo di 30 anni che è poi stato arrestato e condotto in caserma

Carabinieri

I carabinieri di Verona riferiscono in una nota di aver arrestato un uomo 30 enne di nazionalità marocchina, il quale giovedì sera, durante un controllo dei militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Verona, impegnati in una serie di verifiche nell’area adiacente piazzale XXV Aprile, sarebbe all'improvviso fuggito dalla fermata degli autobus. L'ipotesi degli stessi carabinieri è che il 30 enne temesse di «essere sorpreso con una dose di hashish nascosta negli slip».

I carabinieri, tuttavia, spiegano di essere ugualmente poi riusciti a raggiungerlo ed a bloccarlo dopo un breve inseguimento. Una volta in caserma, l’uomo è stato perquisito ed è così stata trovata la sostanza stupefacente. Per questo, il 30 enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale ed è comparso questa mattina davanti al Giudice del Tribunale di Verona, il quale ha convalidato il provvedimento precautelare rimettendo in libertà il soggetto in attesa del dibattimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri in stazione a Verona e si mette a correre: nelle mutande nascondeva dell'hashish

VeronaSera è in caricamento