Inveisce contro carabinieri e operatori di un Cas a Isola della Scala: giovane arrestato

Si tratta di un cittadino nigeriano arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale

La pattuglia dei carabinieri a Isola della Scala

Nella serata di giovedì 12 ottobre i carabinieri della Stazione di Isola della Scala sono intervenuti presso il Centro assistenza straordinaria in via Ca' Magre a Isola della Scala, arrestando un cittadino nigeriano (O.O., classe ’93). Quest'ultimo è stato infatti ritenuto responsabile dei reati di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

Durante il servizio perlustrativo, a seguito della segnalazione giunta alla centrale operativa, i militari sono intervenuti per riportare alla calma l'uomo, il quale stava disturbando e inveendo contro gli operatori e altri ospiti del centro. Quando i militari dell'Arma sono intervenuti, l'uomo si è presentato in evidente stato di alterazione psico-fisica. I carabinieri hanno tentato a più riprese di farlo ragionare, ma lui ha iniziato ad inveire anche nei loro confronti, rivolgendo frasi ingiuriose ed opponendo un'attiva resistenza. Tanto che in aiuto dei primi militari giunti sul posto, sono dovuti intervenire anche i colleghi della Stazione di Bovolone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta accompagnato l'uomo presso la caserma, per procedere ad una sua chiara identificazione, l'arrestato ha continuato a mantenere un atteggiamento aggressivo. Al termine degli atti di rito, è stato quindi dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza fino ad oggi, giorno fissato per il rito direttisimo di fronte all'autorità giudiziaria veronese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Rintracciati dai carabinieri di Verona i genitori del bambino abbandonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento