Lancia uno stendino dal balcone, arrestato reagisce e sloga un braccio al carabiniere

Arrestato un cittadino nigeriano per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale

Un pomeriggio particolare quello di ieri, sabato 14 aprile, che ha visto scattare le manette ai polsi di un cittadino nigeriano classe '96, pregiudicato, per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

La chiamata al 112 è scattata per un allarme insolito: un giovane infatti stava lanciando da un appartamento in via Zeviani alcuni oggetti, tra cui uno stendino per i vestiti e alcuni scatoloni. Immediato l’arrivo della pattuglia dei carabinieri, che ha sorpreso l’uomo, ormai andato via dall’appartamento e già a piedi per strada, in stato confusionale e alterato.

A poco sono valsi i tentativi di placare quell’agitazione, tanto che quando i militari hanno proceduto ad accompagnare in auto il giovane, quest’ultimo ha risposto con inaudita violenza, provocando una distorsione al braccio di uno dei militari operanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Portato in caserma, dove ha continuato a mostrare ritrosia al controllo e alle domande dei Carabinieri, è stato tratto in arresto ed oggi processato con rito direttissimo. La condanna è stata quella della reclusione di un anno e il pagamento di una multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento