Trovati con marijuana ed eroina: due arresti dei carabinieri per droga nella bassa veronese

La sostanza stupefacente sarebbe stata trovata già suddivisa in dosi

I carabinieri di Nogara

Nella giornata di venerdì 27 settembre, i carabinieri della stazione di Nogara riferiscono di aver arrestato due cittadini italiani residenti nella bassa veronese. Si tratta di P.M., classe ’94 e Z.F., classe '75, entrambi ritenuti dai militari responsabili del reato di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti".

Nell'ambito di una mirata attività investigativa che ha avuto inizio durante l'estate, i militari dell'Arma spiegano di aver già in precedenza fermato e sanzionato alcuni cittadini della Bassa per uso personale di sostanze stupefacenti. Proprio a partire da tali assuntori, i carabinieri rivelano di essere poi riusciti ad identificare i due soggetti che sono stati arrestati nella giornata di ieri.

L'arresto è arrivato in seguito alla perquisizione locale delegata dall'autorità giudiziaria veronese. Essa è stata eseguita insieme ai militari della stazione di Gazzo Veronese, oltre che all'unità cinofila dei carabinieri di Torreglia. Nel corso dell'operazione, i militari spiegano di aver trovato diversi grammi di sostanza stupefacente, variegata anche nella qualità: marijuana, eroina e sostanza da taglio. 

La droga, secondo quanto riferito dai carabinieri, sarebbe già stata suddivisa in dosi e, inoltre, sarebbero stati trovati anche due bilancini di precisione e 160 euro in contanti, ritenuti dagli inquirenti provento dell'attività illecita. Conclusi i dovuti atti, i due uomini sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina. Al termine del rito, oltre alla convalida dei due arresti, è stata applicata nei confronti del solo Z.F. la misura dell'obbligo di firma giornaliero alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

Torna su
VeronaSera è in caricamento