Cronaca Valverde / Via Salvo D'Acquisto

I carabinieri fermano uno spacciatore con 4 dosi di cocaina e un ricettatore

Lo spacciatore è un albanese trovato in possesso anche di 290 euro provento di spaccio. Il ricettatore di auto è un bosniaco che doveva scontare un anno e otto mesi

Serie di controlli andati a buon fine per i Carabinieri di Verona che in tre circostanze diverse hanno tratto in arresto tre persone, già note alla giustizia.

Il primo caso è avvenuto lunedì 1 febbraio, quando i militari hanno notato un'auto sospetta con targa bosniaca. Al suo interno, tre uomini che hanno cercato senza riuscirci di eludere i controlli. Tra di loro i Carabinieri hanno fermato un cittadino della Bosnia, iniziali I.D., che doveva scontare la pena di un anno e otto mesi per il reato di ricettazione di auto

Ieri, 2 febbraio, durante un controllo anti-droga, i Carabinieri hanno denunciato un cittadino albanese, trovato in possesso di quattro dosi di cocaina e 290 euro, guadagnati attraverso la sua attività di spaccio.

Infine, nella mattinata di oggi 3 febbraio, in un'altra operazione i Carabinieri hanno denunciato un cittadino marocchino, iniziali H.B.Y., che non ha rispettato l'obbligo di dimora. Durante i controlli, il marocchino ha cercato di non farsi riconoscere fornendo delle false generalità. I militari però non si sono fatti ingannare e trovando addosso al sospettato i suoi documenti sono riusciti a risalire alla sua vera identità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri fermano uno spacciatore con 4 dosi di cocaina e un ricettatore

VeronaSera è in caricamento