Spara a una donna da un'auto in corsa in A4, arrestato 54enne veronese

L'uomo si trova in carcere ed è accusato di tentato omicidio. L'episodio è avvenuto tra i caselli di Brescia Centro e Brescia Est e a rintracciare l'uomo è stata la squadra mobile bresciana

(Foto di repertorio)

È un pregiudicato veronese di 54 anni il responsabile della sparatoria avvenuta nel pomeriggio di martedì 26 giugno sull'autostrada A4 tra i caselli di Brescia Centro e Brescia Est. Bersaglio dei colpi sparati dall'auto in corsa, una donna di origine serba di 44 anni, finita poi fuori strada. La donna ha rimediato una ferita di striscio al collo, poi medicata all'ospedale, ma è riuscita a fornire una descrizione del suo aggressore, il quale l'aveva picchiata brutalmente anche il giorno prima di spararle in autostrada.

Il 54enne è stato arrestato dalla squadra mobile della Questura di Brescia e si trova in carcere con l'accusa di tentato omicidio, come riportato da BresciaToday. Si trovava in un appartamento a Bagnolo Mella, nel bresciano, ma prima di rifugiarsi lì era andato a Capriano del Colle dove aveva dato fuoco all'auto da cui aveva sparato alla donna. I due pare che avessero un rapporto d'affari, ancora non del tutto chiaro agli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Folle inseguimento, poi fuga a piedi: carabinieri sulle tracce di una banda di ladri

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento