Cronaca Borgo Roma / Via Legnago

Vede una volante e si innervosisce, arrestato giovane pusher

Il 19enne, dopo aver visto un'autopattiglia di passaggio si è innervosito e ha accelerato, insospettendo gli agenti. Nella sua macchina sono state trovate dosi di hashish e marijuana

Un giovane di nazionalità serba, 19enne, regolare, è stato arrestato ieri sera dai poliziotti delle volanti nel quartiere di Borgo Roma; l’accusa nei suoi confronti è di detenzione ai fini di spaccio di hashish e marijuana.

I fatti risalgono a ieri sera quando alle 19 e 40, quando il ragazzo alla guida dell’auto della madre ha incrociato in via Legnago un’autopattuglia. Il 19enne, probabilmente innervosito dalla presenza degli agenti, ha accelerato. Il suo comportamento ha finito per insospettire i poliziotti. Infatti, gli agenti diella volante hanno intimato al giovane di fermarsi, ma questi di tutta risposta ha aumentato la velocità nell’intento di fuggire e sottrarsi alla fuga; manovra però risultata inutile in quanto è stato quasi subito raggiunto e bloccato.

Da un controllo del veicolo gli agenti hanno rinvenuto tre confezioni di droga avvolta nel cellophane e carta stagnola pronti per la vendita: due pezzetti di hashish del peso di 47 e 4,5 grammi e un grammo di marijuana.

Il giovane oggi è stato condannato dall’autorità giudiziaria con un anno di reclusione e con una multa di 200 euro , col beneficio della sospensione della pena.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede una volante e si innervosisce, arrestato giovane pusher

VeronaSera è in caricamento