rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Via dello Zappatore

Arrestato dalla Polizia su ordine del Tribunale di Verona: doveva scontare un giorno di carcere

L'uomo è stato individuato domenica a Milano: al momento dell'identificazione gli agenti hanno scoperto che su di lui pendeva un ordine di carcerazione in seguito ad una condanna per furto aggravato

Doveva scontare un residuo di pena di un solo giorno ed è stato quindi portato in carcere per 24 ore. È stata la polizia di Milano, nella giornata di domenica, a mettere le manette ai polsi di un 30enne cittadino moldavo, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Verona. 

Come riferiscono i colleghi di MilanoToday, l'arresto è stato compiuto al termine di un controllo casuale in via Sammartini, dove una Volante ha fermato un'auto con a bordo due persone: una volta identificato il 30enne, gli agenti hanno scoperto che sulla sua testa pendeva una condanna per il reato di furto aggravato. 

I poliziotti hanno dunque arrestato l'uomo e lo hanno accompagnato nel carcere di Bollate, dove ha scontato il giorno di carcere che gli restava, tornando in libertà nella giornata di lunedì.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato dalla Polizia su ordine del Tribunale di Verona: doveva scontare un giorno di carcere

VeronaSera è in caricamento