menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Peschiera

Carabinieri di Peschiera

Doveva scontare due anni di carcere, arrestato in vacanza a Peschiera

La condanna definitiva era stata emessa a suo carico dalla Corte d'Appello di Roma per vari reati contro il patrimonio compiuti in Italia tra il 2005 e il 2015. Da qualche anno, l'arrestato si era trasferito in Germania

I carabinieri di Peschiera del Garda hanno arrestato un 35enne di origini romene e residente in Germania. N.O. sono le iniziali del nome dell'uomo. I militari lo hanno rintracciato nella tarda serata di ieri, 8 agosto, mentre fumava una sigaretta all'ingresso del b&b di Peschiera che lo ospitava.

I carabinieri lo hanno arrestato perché l'uomo doveva scontare una pena detentiva, ordinata dal tribunale ordinario di Roma. La condanna definitiva era stata emessa a carico di N.O. dalla Corte d'Appello di Roma per vari reati contro il patrimonio compiuti in Italia tra il 2005 e il 2015. In particolare, l'uomo dovrà espiare una pena complessiva di due anni, tre mesi e diciotto giorni e pagare una multa di 1.200 euro.

I militari hanno individuato la struttura ricettiva grazie ad un'oculata attività informativa, dato che già da qualche giorno era stata segnalata la presenza del soggetto in Italia. Nel corso delle attività, i carabinieri hanno tenuto sotto osservazione alcuni b&b e residence sulla base delle informazioni raccolte e, una volta individuato quello giusto, sono intervenuti, rintracciando il soggetto e traendolo in arresto.

N.O., durante gli adempimenti relativi al suo arresto, ha riferito che già da qualche anno si era trasferito dall'Italia in Germania, dove lavora in un'officina meccanica, e che a Peschiera del Garda avrebbe dovuto trascorrere alcuni giorni di vacanza.

Dopo la notifica del provvedimento, il 35enne è stato accompagnato nel carcere di Montorio a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento