menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due corrieri della droga arrestati in stazione con più di un chilo di hashish

La polizia ferroviaria ha fermato due cittadini stranieri, M.A.W. afgano di 37 anni e K.M.N. pakistano di 32 anni. L'arresto è stato convalidato ed è stata disposta la custodia cautelare in carcere

Mercoledì scorso, 29 agosto, la polizia ferroviaria ha eseguito due arresti, sequestrando oltre uno chilo di marijuana.

All'arrivo nella stazione di Verona di un treno regionale proveniente da Milano, gli agenti hanno notato due cittadini stranieri sospetti, M.A.W. afgano di 37 anni e K.M.N. pakistano di 32 anni. Il loro atteggiamento nervoso e guardingo ha attirato l'attenzione dei poliziotti e i due sono stati sottoposti a controllo. Entrambi erano in possesso di regolare permesso di soggiorno e hanno dichiarato tra l'altro di non conoscersi, nonostante gli agenti li avessero visti parlare insieme. Una verifica più approfondita, estesa anche ai bagagli, ha permesso di trovare nascosti un una borsa 15 panetti di hashish, dal peso complessivo vicino al chilo e mezzo. Inoltre, dalla perquisizione è stata recuperata anche la somma di circa 450 euro e ben quattro telefoni cellulari che sono stati sequestrati.

Accertato che i due stavano viaggiando assieme, gli agenti li hanno arrestati entrambi. Questa mattina, in sede di rito direttissimo, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, rinviando l'udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento