Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Valeggio sul Mincio / Strada Provinciale 15

Arrestata la banda che a Valeggio ha rapito, picchiato e gambizzato un 46enne

Il gruppo, composto da quattro uomini e una donna, si stava rifacendo vivo e voleva danneggiare ancora la vittima appiccando un incendio. Ma sono stati tutti bloccati dai carabinieri

Ha riguadagnato un po' più di serenità il 46enne di Castelnuovo del Garda che il mese scorso era stato rapito, picchiato e ferito alla gamba con un'arma da fuoco da una banda di malviventi. Come riportato sul Corriere di Verona da Laura Tedesco i responsabili del sequestro lampo sono stati arrestati, grazie al lavoro sinergico di Procura e carabinieri di Verona.

Il gruppo criminale aveva rapito il 46enne tra Valeggio sul Mincio e Solarolo di Goito, nel Mantovano. Le forze dell'ordine erano però sulle loro tracce e così i malviventi hanno abbandonato il loro ostaggio dopo circa otto ore sul territorio lombardo lungo la Strada Provinciale 6. Il loro ultimo messaggio era stato comunque minaccioso: «Non è finita qui». Ed in effetti, i cinque componenti della banda si sono rifatti vivi, tentando di danneggiare il 46enne con un incendio. Il tentativo è stato però bloccato dai carabinieri che hanno arrestato i membri di un gruppo composto da quattro uomini e una donna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata la banda che a Valeggio ha rapito, picchiato e gambizzato un 46enne

VeronaSera è in caricamento