Bloccata banda che rubava rame da pannelli fotovoltaici in aziende agricole

Almeno cinque i colpi imputati al gruppo criminale, compiuti nelle province di Vercelli, Rovigo, Padova e anche Verona. Gli arresti sono stati compiuti dalla polizia vercellese

(Foto di repertorio)

Due uomini arrestati, uno latitante e cinque indagati in stato di libertà. Sono i primi risultati delle indagini coordinate dalla Procura di Vercelli e condotte dai poliziotti della squadra Mobile della questura piemontese.
Braccata dagli investigatori, una banda specializzata in furti di rame da pannelli fotovoltaici. Almeno cinque i colpi che dovrebbero essere stati messi a segno dal gruppo di ladri che puntavano soprattutto ad aziende agricole alimentate con il fotovoltaico. I furti sarebbero stati compiuti nelle province di Vercelli, Rovigo, Padova e anche Verona, come riportato da La Stampa.
Gli agenti avrebbero individuato tutti i componenti della banda, anche se finora soltanto due sono stati bloccati. L'individuazione è stata possibile grazie ad una serie di attività investigative comprendenti l'analisi dei transiti autostradali, delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e delle celle telefoniche, oltre a pedinamenti ed appostamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari lungo la Transpolesana: muore imprenditore

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento