Stroncato da un infarto mentre rincasava in bici dal Veglione di Capodanno

Si chiamava Arnolfo Volponi il 70enne morto a Nogara nelle prime ore del 2019 e trovato a terra lungo via Raffa, dopo essere stato colto da un malore mentre rincasava in bicicletta

L'ospedale di Legnago

Sarebbe stato un infarto a stroncare Arnolfo Volponi, il 70enne residente a Nogara trovato morto in via Raffa poche ore dopo lo scoccare della mezzanotte del nuovo anno. 
Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo stava rincasando da Villimpenta in sella alla propria bicicletta, dove aveva trascorso la serata dell'ultimo dell'anno in compagnia di alcuni amici, senza dare segni di malessere. Lungo la strada di ritorno però, che era abituato a percorrere, sarebbe stato colpito dal malore che lo ha fatto finire a terra senza dargli la possibilità di allertare i soccorsi con il proprio cellulare. A lanciare l'allarme infatti sono stati alcuni passanti che transitavano dalla zona con la propria auto e hanno notato il 70enne sul ciglio della strada. 
Il personale del 118 si è dunque precipitato nel luogo indicato, ma per Volponi non c'era già più niente da fare. I rilievi di legge sono stati invece eseguiti dai carabinieri della stazione di Nogara, coordinati dal maresciallo Antonio Catalano e a loro volta avvisati dalle persone che per prime hanno trovato il 70enne. Certificato dunque il decesso per cause naturali, la salma dell'uomo è stata portata nelle celle mortuarie dell'ospedale Mater Salutis di Legnago, in attesa delle disposizioni funerarie. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento