rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Armati di coltello e pronti a rapinare una villa, fermati

Restano in carcere i cinque romeni che sabato notte erano stati sorpresi a Caldiero dalla polizia

Cinque cittadini di origine romena sono stati arrestati dalla squadra mobile di Verona mentre stavano per mettere in atto una rapina in una villa di Caldiero, armati di sfollagente ed un coltello. Il fatto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi, ma è stato reso noto oggi, quando la Procura di Verona ha ordinato la conferma dei provvedimenti per i 5 stranieri, che restano in carcere.

La rapina era stata preparata nei minimi dettagli: i banditi sapevano che sarebbero penetrati nella lussuosa villa quando all’interno si trovavano solo la proprietaria, in assenza del marito, ed il suo figlioletto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di coltello e pronti a rapinare una villa, fermati

VeronaSera è in caricamento