rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca San Bonifacio / Via Sorte, 69

Ricercato dopo un furto, viene scovato dai carabinieri di San Bonifacio e arrestato

Si tratta di un 27 enne che dovrà ora scontare quasi sette mesi in carcere

Doveva scontare una pena detentiva di 6 mesi e 27 giorni per un episodio di "scippo" che avrebbe commesso nel Comune di Viareggio e del quale era stato riconosciuto colpevole dal Tribunale di Lucca. Si tratta, secondo ciò che riferiscono i carabinieri di San Bonifacio, di un 27enne marocchino già noto alle forze dell’ordine, senza fissa dimora e rintracciato nelle scorse ore dai militari dell'Arma.

I carabinieri di San Bonifacio, insieme al personale del 4° Battaglione carabinieri "Veneto", sono infatti impegnati da giorni in servizi di controllo straordinario del territorio, in particolare per la prevenzione di reati predatori e per il rispetto delle norme di contenimento dell’epidemia da Sars-Cov-2 in tutto l'Est veronese. L’uomo, pur sentendosi sicuro essendo in un’altra provincia, non è però sfuggito al controllo dei militari dell’Arma, i quali spiegano di averlo poi accompagnato in carcere dove dovrà scontare la sua condanna definitiva.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dopo un furto, viene scovato dai carabinieri di San Bonifacio e arrestato

VeronaSera è in caricamento