Madre cerca la ragazza che ha visto l'incidente in moto in cui è morto il figlio

Miriam Mecenero ha lanciato un appello su Facebook. L'incidente è avvenuto lo scorso 21 agosto a Bussolengo. Il figlio, Marco Andreoli di 28 anni, aveva sbattuto contro un autobus

Ti scongiuro, se vedi questo appello mettiti in contatto con me privatamente, solo per parlare. Sto male e penso che anche tu non stia tanto bene. Grazie.

L'appello è stato scritto sulla suo profilo Facebook da Miriam Mecenero che ha chiesto ai suoi contatti di condividerlo. La donna è la madre di Marco Andreoli, il 28enne morto in un incidente stradale avvenuto la notte del 21 agosto a Bussolengo. Il ragazzo era in sella alla sua moto e procedeva in via Gardesana in direzione lago. All'incrocio tra via Gardesana, via Europa e via De Gasperi, per evitare il contatto con un bus che proveniva dalla direzione opposta e che stava svoltando in via De Gasperi, Il 28enne ha perso il controllo della sua moto ed ha sbattuto con la parte posteriore del mezzo pubblico. Purtroppo i sanitari hanno potuto soltanto constatare il decesso, una volta giunti sul posto.

Sono più di 5 mesi che non scrivo, dopo la morte di mio figlio Marco - si legge sul post pubblicato da Miriam Mecenero su Facebook - Da poco ho saputo di una ragazza che ha visto tutto e dopo che sono arrivate le ambulanze è andata alla gelateria Alaska a chiedere se poteva risciacquarsi il viso. Io so solo che è bionda.

La madre di Marco Andreoli vuole mettersi in contatto in privato con questa ragazza e perciò ha scritto il suo appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento