Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Sanguinetto / Via P. Mascagni

Appartamenti occupati: entrano i carabinieri e scoprono lo spacciatore

I militari della stazione di Sanguinetto, la mettina del 25 gennaio, sono entrati nel complesso residenziale di via Mascagni per accompagnare l'Ufficiale del Tribunale nelle operazioni di sfratto degli abusivi

Erano le 8 di mattina del 25 gennaio, quando i carabinieri della stazione di Sanguinetto, con l'aiuto dei colleghi di Cerea e due unità cinofile del nucleo di Bologna, hanno dato assistenza all'Ufficiale del Tribunale, la dottoressa Silvia Perazzani, per eseguire il primo accesso nel complesso residenziale di via Pietro Mascagni. Gli appartamenti di proprietà di una società immobiliare, ora affidati alla gestione di un curatore fallimentare, erano in parte stati occupati abusivamente da alcune persone senza fissa dimora e le forze dell'ordine avevano quindi il compito di sfrattare gli "inquilini". 
I soggetti trovati all'interno, tutti extracomunitari, sono stati identificati dagli uomini dell'Arma coordinati dal maresciallo Marco Galeazzi, che hanno fatto anche un'altra scoperta: i cani della cinofila li hanno guidati verso la camera da letto occupata da un magrebino, all'interno della quale sono stati trovati 1 panetta da un etto di hashish e altre 7 dosi della stessa sostanza stupefacente, 54 grammi in tutto. 

E.F., marocchino del 1990, senza fissa dimora e documenti, è stato quindi portato nella caserma di Legnago, dove i militari lo hanno fotosegnalato e trattenuto in vista della direttissima del giorno dopo: per i carabinieri infatti, la droga rinvenuta indicava il 25enne come uno spacciatore e per lui sono quindi scattate le manette. 
La mattina del 26 gennaio quindi, il gip Luciano Gorra ha convalidato l'arresto di E.F. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, condannando il ragazzo ad un anno di carcere e 3000 euro di multa. Pena sospesa ed E.F. è tornato poi in libertà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamenti occupati: entrano i carabinieri e scoprono lo spacciatore

VeronaSera è in caricamento