menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giampietro Pinna

Giampietro Pinna

L'Aoui di Verona riconosciuta come punto di riferimento per la cura dell'ictus

La certificazione è andata alla Stroke Unit diretta dal dottor Giampietro Pinna e all'ambulatorio di follow-up clinico e neurofisiologico della spasticità dell’adulto del reparto di neurofisiopatologia

L'Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona è stata riconosciuta come una delle strutture di riferimento in Italia per la diagnosi e la cura dell'ictus.

La certificazione è andata alla Stroke Unit diretta dal dottor Giampietro Pinna e all'ambulatorio di follow-up clinico e neurofisiologico della spasticità dell’adulto (conseguente all'ictus) del reparto di neurofisiopatologia. È arrivata al termine di uno studio condotto dal sito ThatMorning, portale che valuta gli ospedali in base all'analisi statistica dei dati in modo da orientare i pazienti verso le migliori strutture. La valutazione di ThatMorning ha tenuto in considerazione parametri quantitativi, tra cui volumi di attività, outcome clinici, curriculum dei medici e pubblicazioni scientifiche; parametri che erano stati individuati in seguito ad un confronto con i neurologi di tutta Italia.

Il risultato è un elenco delle migliori strutture regione per regione, presente sul sito di ThatMorning. Per il Veneto, l'Aoui di Verona è stata riconosciuta come punto di riferimento per il trattamento dell'ictus, che è la terza causa di morte e la principale causa di disabilità nella popolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento