Un anziano muore in un incendio scoppiato in un edificio di Stradone San Tomaso

I vigili del fuoco sono intervenuti con una squadra intorno alle 17.30, riuscendo a domare il rogo nel giro di breve tempo ma per l'uomo non c'era già più niente da fare

Dopo quello di Buttapietra, che per lungo tempo ha tenuti impegnati i Vigili del Fuoco, un secondo è scoppiato in stradone San Tomaso, dove purtroppo è stata registrata una vittima.
I pompieri sono intervenuti con una squadra per domare il rogo eploso al primo piano, riuscendo nel proprio compito nel giro di breve tempo: per l'anziano disabilepresente però non c'era già più niente da fare. A stroncarlo è stato probabilmente il fumo creatosi dalle fiamme che, secondo le prime indiscrezioni, potrebbero aver avuto origine dal malfunzionamento di una ciabatta elettrica. 
Sul posto anche la Polizia e la Municipale, che stanno effettuando i rilievi del caso per comprendere le cause della morte e delle fiamme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento