menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Attilio Fontnana - governatore della Lombardia

Attilio Fontnana - governatore della Lombardia

Fontana: «Da domenica Lombardia zona gialla». Confini regionali aperti una settimana

«Questa mattina il ministro Speranza mi ha informato che venerdì firmerà l'ordinanza», così il presidente della Lombardia Attilio Fontana. Dal 13 al 20 dicembre confini regionali aperti

«Da domenica la Lombardia sarà ufficialmente zona gialla. Questa mattina il ministro Speranza mi ha informato che, come per le volte precedenti, venerdì firmerà l'ordinanza, sabato sarà pubblicata e domenica entrerà in vigore». Lo ha detto il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana in un video su Facebook in riferimento alle prossime valutazioni della cabina di regia sui dati epidemiologici attese per venerdì 11 dicembre.

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha quindi proseguito: «Il trend dei numeri in Lombardia si conferma in diminuzione sia per quanto riguarda la circolazione del virus, sia per i ricoveri nei reparti ordinari che intensivi. Un risultato raggiunto grazie ai comportamenti virtuosi di tutti i lombardi, che ancora una volta ringrazio. Esorto tutti a continuare su questa strada di responsabilità quotidiana che consente di tenere sotto controllo il virus».

La zona franca: il clamoroso "interregno" di cui poco si parla lasciato dal Dpcm di Natale

La cosa avrà inevitabilmente degli effetti molto importanti anche per il territorio veneto e quello veronese in particolare. Una volta divenuta zona gialla la Lombardia domenica 13 dicembre, infatti, anche gli spostamenti tra due Regioni zona gialla (salvo che il Veneto divenga invece nel frattempo zona arancione), saranno consentiti fino al 20 dicembre compreso. La cosa potrebbe anche avere un certo impatto dal punto di vista epidemiologico, ed è quanto abbiamo provato a porre in evidenza in questo precedente articolo.

Dal 21 dicembre, invece, entreranno al contrario in vigore le specifiche ulteriori restrizioni sugli spostamenti previste dall'ultimo Dpcm che limiteranno fino al 6 gennaio 2021 gli spostamenti tra tutte le Regioni, indipendentemente dal loro colore e, dunque, dalla rispettiva fascia di rischio. Ma dal 13 al 20 dicembre l'intera area gialla in Italia si presenterà con le regole, comprese quelle sugli spostamenti, che sono in vigore già oggi e, dunque, anche i familiari, gli amici o i fidanzati che finora sono stati separati dal confine tra Lombardia e Veneto, potranno rivedersi. Allo stesso modo tra le ore 5 del mattino e le 22 della sera, cioè in orario non di "coprifuoco", sarà possibile muoversi senza alcuna motivazione anche dal Veneto alla Lombardia e viceversa. 

Lombardia zona gialla dal 13 dicembre 2020 - Governatore Attilio Fontana post Facebook

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento