Anche Obama tra i carri del venerd gnocolar

Un corteo da 7mila figuranti e 60 carri di cui uno dedicato al presidente Usa

Anche Obama tra i carri del venerd gnocolar
Manca poco al venerdì gnocolar del Carnevale veronese e nel quartiere generale del bacanal del gnoco, a San Zeno, il patron del carnevale Luigi D’Agostino sta lavorando moltissimo col direttivo perché tutto sia pronto.

Il percorso della sfilata è stato studiato e misurato con maggiore attenzione, in modo che il corteo possa avanzare compatto senza intralci dovuti alle grandi dimensioni di alcuni carri che l'anno scorso avevano causato qualche ritardo di troppo. Sia il comandante della polizia municipale Luigi Altamura che lo stesso D’Agostino garantiscono che l’edizione di quest’anno non subirà questi intoppi. Per garantire lo svolgimento ordinato del corteo e evitare ingorghi alla circolazione, la polizia municipale metterà in strada 180 agenti. I comitati carnevaleschi provinciali, intanto, stanno registrando le ultime certificazioni. Sarà un grandissimo corteo, con circa 7mila figuranti, tra cui molti gruppi arrivati anche da altre città e dall'estero, e una sessantina di carri, di cui 20 di grandi dimensioni e di straordinario effetto scenografico. Uno di questi sarà dedicato al presidente degli Usa Barack Obama, preparato dal gruppo di Pozzo Moretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

Torna su
VeronaSera è in caricamento