Cronaca Borgo Trento / Via Madonna del Terraglio

Gli amici del proprietario fermano il ladro dello scooter: un veronese nei guai

Mentre il padrone di trovava al Parco delle Colombare con alcuni coetanei, lui ne ha approfittato per impadronirsi del ciclomotore, ma alcuni conoscenti della vittima lo hanno visto e seguito

La segnalazione e il pedimento compiuto dagli amici, ha permesso ad una pattuglia dei carabinieri di mettere le manette ad un pregiudicato che aveva appena rubato uno scooter. L'arresto si è concretizzato in via Madonna del Terraglio, dove i militari hanno trovato un gruppo di giovani vicini ad un Honda Sh 125 bianco, con uno di loro che si è fatto avanti affermando di essere il legittimo proprietario del mezzo. 
Il ragazzo ha raccontato che mentre si trovava in compagnia di alcuni amici al Parco delle Colombare, uno di loro lo ha avvisato che uno sconosciuto gli aveva rubato lo scooter. Il ladro poi è stato notato anche da una terza persona, che lo ha pedinato fino al punto in cui si trovavano ora, dove il conducente lo aveva appoggiato ad un muro restando in zona. Sul posto poi sono giunti anche gli altri amici del proprietario del veicolo, oltre naturalmente a quest'ultimo: non appena il ladro ha notato che uno dei giovani stava per effettuare una telefonata, li ha subito minacciati dicendo che se avessero chiamato di carabinieri per tutti loro sarebbero stati guai. Dopodiché il malvivente ha inziato a spintonare i due testimoni nel tentativo di farsi largo e guadagnarsi la fuga, ma dopo pochi metri è stato bloccato dai militari giunti sul posto. 
Ubriaco, il malvivente è stato identificato in I.M., veronese classe 1981, e arrestato per rapina impropria dopo essere stato trovato in possesso delle chiavi del ciclomotore Honda. Dagli accertamenti svolti in caserma poi sono emersi i suoi precedenti penali tra cui reati contro la persona e il patrimonio, stupefacenti, evasione, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. 
Il giudice quindi ha convalidato l'arresto e disposto per lui l'obbbligo di presentazione giornaliero all'autorità giudiziaria, mentre lo scooter è stato restituito al suo proprietario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli amici del proprietario fermano il ladro dello scooter: un veronese nei guai

VeronaSera è in caricamento