Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Mazzini

"Un'amatriciana per Amatrice": solidarietà in cucina anche nel Veronese

Il Parco Natura Viva di Bussolengo supporta la raccolta fondi avviata dalla Croce Rossa Italiana per le vittime del terremoto. A sostegno delle popolazioni colpite anche la Bottega del Vino che ha inserito nel proprio menù l'Amatriciana e devolverà i proventi dell'incasso

La Bottega del Vino aderisce con entusiasmo all'iniziativa "Un'amatriciana per Amatrice" inserendo nel menu la famosa pasta e destinando i proventi alla città tristemente devastata dal terremoto. L'idea è partita da uno chef ferrarese, Ludovico Cavallari, e lanciata su Facebook a tutti i ristoranti italiani, per raccogliere fondi da destinare alla popolazione violentemente colpita dalle scosse sismiche di mercoledì mattina nel centro Italia.

La proposta - già lanciata in precedenza dal grafico e food blogger Paolo Campana consiste nell'inserire un piatto di pasta all'amatriciana nel menu e destinare almeno una parte dei proventi come aiuto per la popolazione terremotata del paese che ha dato natali e nome al famoso piatto. Sul menu della Bottega del Vino, apparirà dunque questo mitico piatto a Euro 16.00, e l'intero incasso sarà devoluto alla Comunità di Amatrice.

IL PARCO NATURA VIVA PER LA CROCE ROSSA ITALIANA - Il Parco Natura Viva di Bussolengo ha deciso di contribuire alla raccolta fondi avviata dalla Croce Rossa Italiana a causa del sisma che ha colpito Amatrice e il Centro Italia lo scorso 24 agosto attraverso l'iniziativa "Voi con noi per le popolazioni colpite dal sisma".

Da domenica 28 agosto fino a domenica 4 settembre, i visitatori del Parco Natura Viva avranno la possibilità di donare 2 euro alle attività di soccorso della Croce Rossa Italiana consumando un piatto di pasta all'amatriciana presso il ristorante Simba o acquistando una T-shirt presso il Bazar Natura all'interno del Parco, entrambi i prodotti al costo di 5 euro.

Il ricavato andrà alla raccolta fondi dedicata alle attività di soccorso della Croce Rossa Italiana, impegnata senza sosta nei luoghi colpiti dal sisma. Per donazioni libere, il Parco Natura Viva ricorda che è possibile donare sul conto corrente della Croce Rossa Italiana con le coordinate IT40F0623003204000030631681.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un'amatriciana per Amatrice": solidarietà in cucina anche nel Veronese

VeronaSera è in caricamento